• 06 9060151
  • info@cfmetalli.com

Le categorie dei CER

Le categorie dei CER

Come già spiegato nel precedente post sui CER, gli stessi sono ragguppati in categorie che ne spiegano l’origine dei rifiuti o il processo che li ha generati.

Trattamento a freddo dei rifiuti

Qui di seguito, segnaliamo tutte le categorie che, in definitiva, sono le prime due cifre che compongono il CER del singolo rifiuto. In neretto, abbiamo segnalato quelle categorie per le quali CF Metalli, riceve almeno 1 tipo di rifiuto. Come vedremo più avanti, ed in dettaglio, su alcune categorie abbiamo un solo CER a disposizione, mentre su altre, abbiamo un ventaglio di opzioni…

Il nostro impianto, si occupa di materiale ferroso e metallico, in generale, quindi lo spettro di CER ricevibili, è per forza di cose ristretto. Non accettiamo rifiuti pericolosi, ed anche questo, restringe ancor di più il numero di CER a disposizione.

Come vedremo nei prossimo post, molti CER sono di derivazione industriale, e riguardano gli scarti di lavorazione, altri, sono prevalentemente dedicati all’edilizia e così via…

 

01 Rifiuti derivanti da prospezione, estrazione da miniera o cava, nonché dal trattamento fisico o chimico di minerali
02 Rifiuti prodotti da agricoltura, orticoltura, acquacoltura, selvicoltura, caccia e pesca, trattamento e preparazione di alimenti
03 Rifiuti della lavorazione del legno e della produzione di pannelli, mobili, polpa, carta e cartone
04 Rifiuti della lavorazione di pelli e pellicce e dell’industria tessile
05 Rifiuti della raffinazione del petrolio, purificazione del gas naturale e trattamento pirolitico del carbone
06 Rifiuti dei processi chimici inorganici
07 Rifiuti dei processi chimici organici
08 Rifiuti della p.f.f.u di rivestimenti (pitture, vernici e smalti vetrati), adesivi, sigillanti e inchiostri per stampa
09 Rifiuti dell’industria fotografica
10 Rifiuti provenienti da processi termici
11 Rifiuti prodotti dal trattamento chimico superficiale e dal rivestimento di metalli ed altri materiali; idrometallurgia non ferrosa
12 Rifiuti prodotti dalla lavorazione e dal trattamento fisico e meccanico superficiale di metalli e plastica
13 Oli esauriti e residui di combustibili liquidi (tranne oli commestibili, 05 e 12)
14 Solventi organici, refrigeranti e propellenti di scarto(tranne le voci 07 e 08)
15 Rifiuti di imballaggio, assorbenti, stracci, materiali filtranti e indumenti protettivi (non specificati altrimenti)
16 Rifiuti non specificati altrimenti nell’elenco
17 Rifiuti delle operazioni di costruzione e demolizione (compreso il terreno proveniente da siti contaminati)
18 Rifiuti prodotti dal settore sanitario e veterinario o da attività di ricerca collegate
19 Rifiuti prodotti da impianti di trattamento dei rifiuti, impianti di trattamento delle acque reflue fuori sito
20 Rifiuti urbani (rifiuti domestici e assimilabili prodotti da attività commerciali e industriali nonché dalle istituzioni)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Marco Cesari

Lascia un commento