• 06 9060151
  • info@cfmetalli.com

170407 – Metalli misti

170407 – Metalli misti

La soluzione rapida per il conferimento di metalli, prodotto dalle demolizioni edili: i metalli misti

Come già più volte specificato, conferire rifiuti ferrosi o metallici, nella forma più simile, omogenea e pulita, possibile, costituisce per l’impianto che li riceve, il massimo del valore residuale possibile.

Questo, perchè il lavoro successivo di cernita manuale, è più veloce e semplice.

Talvolta, quindi, le imprese edili che effettuano smantellamenti e demolizioni, riescono in questa opera di miglior selezione, ad esempio, attraverso l’uso di big bags posizionati sul cantiere, ognuno dei quali, adibito ai diversi tipi di rifiuto metallico. In questo caso, quindi, una volta riempito un numero sufficiente di bags, a completamento di un carico, sarà possibile conferire utilizzando più formulari (es. un bags di 170402 – Alluminio, un bags di 170403 Piombo, un bags di 170401 – Rame e così via…).

Ma, molto spesso, questo tipo di organizzazione del lavoro, risulta impossibile, per difficoltà logistiche, mancanza di spazio o personale e così via.

In questi casi, la soluzione dei “metalli misti” è quella maggiormente utilizzata: si posiziona un cassone, adibito al carico dei soli rifiuti metallici. Una volta riempito, si procede al conferimento di 170407, ovvero, Metalli Misti. 

In questo caso, la valorizzazione del rifiuto, rimane un onere a carico dell’impianto di ricezione che riconoscerà, alla ditta produttrice, un valore presunto, valutato perlopiù verificando visivamente il lotto e che sarà funzione della composizione dello stesso. Sempre approssimativamente, l’impianto dovrà anche valutare il costo del lavoro di cernita successiva…

Per la ditta produttrice, una soluzione veloce per lo sgombero dei materiali, spesso ingombranti (rottami di profilo e alluminio in lastra), dal cantiere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Marco Cesari

Lascia un commento